PROGETTI 2022/23
 

Progetto TEDDI:

 progetto sul rispetto dell’ambiente  “Con Teddi amici della natura”.

Da febbraio scorso le sezioni della scuola dell’infanzia hanno iniziato il progetto. Il progetto nasce dalla voglia di guidare il bambino alla scoperta dell'ambiente che lo circonda nella prospettiva di “porre le fondamenta di un abito democratico, eticamente orientato, aperto al futuro e rispettoso del rapporto uomo-natura” (da Indicazioni per il Curricolo). Infatti, è proprio durante gli anni trascorsi nella scuola dell’infanzia che il bambino viene formato come futuro cittadino che deve essere consapevole del valore dell’ambiente e della sua salvaguardia. Proprio per questo motivo l’educazione ambientale  è riconosciuta come attività essenziale. Viviamo effettivamente in un periodo storico in cui le condizioni umane ed ambientali richiedono a tutti, grandi e piccini, un forte senso di responsabilità. Per questo la nostra scuola ha deciso di dare il via a questo progetto, per sviluppare le buone pratiche per uno sviluppo sostenibile e per difendere e preservare il nostro pianeta. E così vogliamo sviluppare una logica che abbia a cuore la natura e le sue risorse per evitare danni al pianeta, accrescendo nei bambini l’amore verso l’ambiente che ci circonda mostrando che le piccole azioni quotidiane possono fare.

Progetto "SVAS" LA SCHIENA VA A SCUOLA!

Proposto dall'associazione italiana Fisioterapia.

Lo scopo del progetto è educare i bambini ad avere cura della propria schiena nei momenti di vita
quotidiana ed in particolare a scuola e a casa promuovendo corretti stili di vita e buone abitudini che possano accompagnarli durante la crescita. Il progetto si propone anche di informare gli adulti di
riferimento, genitori ed insegnanti,riguardo gli argomenti trattati con i bambini in classe affinché possano sostenerli nel mettere in pratica quanto appreso nei vari momenti della vita quotidiana.

PROGETTO "Joy of Moving"

Joy of moving è un metodo educativo innovativo, sperimentato e validato scientificamente dall’UNIVERSITÀ DI ROMA "FORO ITALICO", con il CONI e il MIUR del Piemonte: un metodo che nasce dal gioco, in grado di favorire non solo lo sviluppo motorio, ma anche quello cognitivo, emozionale e relazionale dei bambini.

Al cuore del metodo c’è il bambino che gioca e la sua finalità è, partendo dalla formazione del corpo in movimento, arrivare alla formazione delle abilità di vita del cittadino, cavalcando l’onda della naturale gioia di muoversi dei bambini.

Caratteristica peculiare di Joy of moving è la variabilità che caratterizza la pratica: numerosissimi, infatti, sono i giochi previsti con altrettante varianti, che consentono agli educatori e alle famiglie di apprendere un vero e proprio metodo per inventare, modificare e interpretare i giochi, e ai bambini di fare esperienze diverse, utili ad affrontare tutti gli sport, evitando i rischi della specializzazione precoce in un solo sport.
Il metodo punta ad una visione olistica ed è studiato per coinvolgere tutti gli aspetti della persona in crescita, sviluppandone sinergicamente l’efficienza fisica, la coordinazione motoria, le funzioni cognitive e la creatività e le abilità di vita al fine di accrescerne l’autonomia e la capacità di affrontare le sfide della vita quotidiana.

EUROPA INCANTO

Attraverso Scuola InCanto docenti e alunni potranno vivere il fascino del melodramma: impareranno a cantare alcuni brani dell’opera "La Cenerentola", i quali verranno poi eseguiti coralmente nel momento conclusivo del percorso.

http://www.europaincanto.com

-"I LIKE TO SING"  Concerto didattico in inglese:

Si tratta di una giornata interamente dedicata all'apprendimento didattico e interattivo della lingua inglese. Un'imperdibile opportunità per potenziare la pronuncia e la fonetica della lingua inglese unitamente alla grande possibilità di divertirsi all'aperto. Il tutto, in collaborazione con la compagnia teatrale "ExtraTeatro", si svolgerà direttamente a scuola in  data 1 giugno 2022.

Progetto motorio: “Piccoli Eroi a Scuola "Il gioco motorio per lo sviluppo delle abilità di base nella scuola dell'infanzia"

"Finalità del progetto" “ Piccoli Eroi a Scuola “ è un progetto ludico motorio promosso dall'USR Calabria e

distribuito su tutto il territorio nazionale , dove il punto focale del progetto è l'utilizzo

del movimento come strategia quotidiana di insegnamento/ apprendimento , poiché il

bambino utilizza il corpo e il movimento come suoi canali privilegiati per apprendere.

“Piccoli Eroi a Scuola” si struttura in un percorso di sviluppo delle abilità di base,

attraverso il gioco in tutte le sue forme, che consentiranno ai bambini di affrontare

con più sicurezza i successivi apprendimenti nella scuola primaria. Possedere un

ampio alfabeto motorio aiuterà il bambino nella sua capacità di apprendimento

attraverso attraverso la costruzione di qualità psicomotorie fondamentali, come

l'orientamento spazio- temporale, le proprietà e i rapporti dimensionali dello spazio,

differenziazione di forme, figure, colori, numeri, etc. Dunque “ Piccoli Eroi a Scuola”

persegue la finalità generale di facilitare la costruzione e l'automatizzazione, nell'arco

del triennio dell'infanzia, dei prerequisiti psicomotori, e quindi scolatici.

"Strutturazione del progetto": In “ Piccoli Eroi a Scuola” a fare da sfondo integratore saranno le avventure sulla

terra dei piccoli 4 attrezzi protagonisti di “ Bimbi insegnanti incampo” :

la palla Mariposa Palladispettosa, il cerchio Tondo Giramondo , il birillo Totò Sempre

inpiedistò e il nastro Silvestro Nastro maldestro.

Il racconto si snoda in quattro parti e su scenari diversi ( “ Tracce di stelle”, “ La

magia delle onde”, “Strade maestre”, “Il ritmo del bosco”, attraverso piccoli episodi,

presentati sotto forma di fumetto, i cui contenuti introducono le attività pratiche oltre

a dare un senso di continuità al percorso. Ciascuno dei 4 episodi ha quindi la sua parte

pratica che è . a sua volta, suddivisa in 4 sezioni: Motricità globale, Motricità fine,

Grafo motricità, Schede ( che serviranno esclusivamente per consolidare le attività

delle sezioni precedenti).

"Metodologia" Il gioco, in tutte le sue forme, è lo strumento metodologico privilegiato. Inoltre è una

​palestra sociale, in cui tutti i bambini sono protagonisti attivi, osservano le regole,

indirizzano l'azione al conseguimento dell'obiettivo, spesso attraverso un lavoro di

cooperazione e aiuto reciproco.

Come prodotto finale, purtroppo causa covid non si potranno svolgere le

manifestazioni d'istituto previste ; i lavori svolti cmq verranno presentati alle famiglie

nelle forme possibili, come video e lavori cartacei.

Racchette in Classe cresce :  

progetto gratuito proposto dalla FIT "Federazione Italiana Tennis".Si tratta di una lezione a settimana per ogni classe in collaborazione con il centro tennis di Casalotti e le lezioni si svolgeranno direttamente a scuola durante l'ora di educazione motoria.

Si svolgerà poi una giornata finale presso il centro di Casalotti (probabilmente sabato 28 maggio).

Progetto-uscita didattica "Un' Ape Amica presso la Collina La Storta

Ogni insegnante trascorrerà la giornata con la propria rispettiva classe ed i bambini partecipanti saranno guidati e assistiti dagli operatori del centro, nelle diverse attività ludiche e didattiche previste. Durante questa giornata i bambini verranno sensibilizzati alla cura dell’animale e al rispetto della natura. Inoltre i  bimbi si divideranno in 2 gruppi per permettere a tutti di vedere le api e lavorare con altri animali come: cavalli, asini, caprette e galline. Infine ci saranno altri laboratori come: disegno, memory e altro.

-Calendario uscite:

-7 dicembre 2021: 3 e 5 classe 

-18 gennaio 2022: classe 4

- 25 gennaio 2022: classe 2

- 8 febbraio 2022: classe 1